Bologna, Maura Brandino on tour chez Oui!

Per la terza tappa del nostro tour abbiamo avuto la fortuna di essere ospitati da Oui Fleurs, la casa delle meraviglie di Carolina, Flower designer di gusto con un nutritissimo seguito sui social che riempie di contenuti meravigliosi grazie alle mille attività e workshop che organizza e ospita.
Oui Fleurs è parte di un collettivo familiare che si sostiene, si aiuta e soprattutto ride insieme. Le altre anime del progetto Oui sono Marina e Camilla, la mamma e la sorella di Carolina, che si occupano principalmente di Oui maison la prima, bengodi di oggettistica di design di alta qualità e di Oui in Cucina la seconda, cafè + bistrot che definire eccezionale sarebbe riduttivo.
In questa cornice abbiamo accolto i nostri colleghi il Venerdì sera e le future spose bolognesi nelle giornate di Sabato e Domenica.
La serata del Venerdì è sempre ricca di aspettative e di qualche ansia: nel presentare la collezione ai colleghi
sappiamo che esponiamo noi stessi e la nostra collezione al giudizio di professionisti e siamo sempre molto attenti ai dettagli e ai commenti.
Bologna ha risposto alla grande come partecipazione, attenzione al nostro evento e apprezzamento della collezione.


Tra nuove conoscenze e vecchi amici la serata è trascorsa troppo velocemente, allietata dalle prelibatezze di Oui in cucina. Tanto che ci è venuta voglia di bissarla e chissà che non lo si faccia.
La location, il cibo e l’ospitalità delle padrone di casa e delle fantastiche Laura e Carlotta ( siete una forza ragazze!) hanno garantito la migliore cornice ai nostri abiti.
Insomma un’atmosfera speciale che ha accolto anche le spose nella due giorni di prove dedicata loro.
Anche in questo caso la preziosissima assistenza di Carolina e Marina hanno permesso a noi di sentirci come a casa e alle spose di godere appieno delle prove circondate dal calore del luogo.
Alla fine l’apprezzamento è stato generale e i risultati lusinghieri.
È stata molto dura rientrare alla consueta realtà quando hai toccato con mano la vivacità di una città come Bologna: aperta ma attenta, curata e accogliente come le persone che ci hanno ospitato e che abbiamo incontrato in questa avventura. Bologna è Oui!

Come di consueto ringraziamo un certo numero di persone che hanno permesso che tutto questo fosse un successo: partiamo dalle padrone di casa Carolina, Marina e Camilla, coadiuvate da Laura e Carlotta, alle quali rivolgiamo un grazie di cuore con la promessa di non perdere l’occasione di ritrovarci. Tutte le spose e gli sposi che hanno partecipato al nostro trunk show resteranno nel nostro cuore e a coloro che non hanno potuto partecipare diciamo solo arrivederci a presto. A tutti gli addetti ai lavori va il nostro ringraziamento per la presenza e per come è stato accolto il nostro lavoro. Al nostro ormai consueto staff da trasferta Carola Stroppiana, cover girl torinese, e Rosanna Curci, Make-up & Hair delle dive, rivolgiamo la preghiera di restare come sono, appassionate e felici.
Una menzione particolare per Camilla Cascino che ci ha seguito in questa follia e a Elena Fantini per le splendide immagini.

2019-02-26T09:58:46+00:00 22 febbraio 2019|Blog, Uncategorized|

Leave A Comment