Maura Brandino @ Albertini Atelier: Giulietta eccoci!

“Oh Romeo Romeo perché sei tu Romeo!?
Rinnega tuo padre, rifiuta il tuo nome, o se non vuoi, giura che mi ami e non sarò più una Capuleti.
Solo il tuo nome è mio nemico: tu sei tu.
Che vuol dire “Montecchi”?
Non è una mano, né un piede, né un braccio, né un viso, nulla di ciò che forma un corpo. Prendi un altro nome.
Che cos’è un nome? Quella che chiamiamo “rosa” anche con un altro nome avrebbe il suo profumo.
Rinuncia al tuo nome, Romeo, e per quel nome che non è parte di te, prendi me stessa.”

(W.Shakespeare – Romeo e Giulietta)

Nella città che ha ospitato l’amore infelice dei due protagonisti dell’opera immortale del bardo, è andato in scena un matrimonio che si prospetta felice fin dagli albori.

Il 15 Novembre è stato inaugurato nei locali di via San Cosimo 5 a Verona Albertini Atelier, nuovissimo concept store dedicato al matrimonio nato dall’idea e dalla passione di Katia Albertini. L’incontro con Katia è stato un reciproco corteggiamento a scena aperta, ci siamo piaciuti subito come nel più classico dei colpi di fulmine. Ed è grazie alla sua perseveranza nel voler perseguire il sogno di una vita che abbiamo visto ciò che da sempre ci muove: la passione e la concretezza insieme alla voglia di rinnovare ciò che già esiste.

Nella splendida cornice del centro di Verona, tra l’Arena e il famoso balcone di Giulietta, si sviluppa questa nuova ed elegantissima realtà wedding, pronta ad accogliere le spose che amano il bello, l’eleganza e l’artigianalità che solo un prodotto esclusivamente Made in Italy sa fornire. Quando quel prodotto sono gli abiti che disegni tu, allora la gioia e la soddisfazione raddoppiano.

Nei particolari presenti in tutto il negozio si respira la grande cura che Katia ha messo nel creare quello che vuole essere un salotto per una sposa elegante ma ironica. Le sezioni di mura a vista, le quinte in ferro battuto tagliate al laser, l’appenderia su misura pronta per accogliere i capi della mia collezione mi hanno fatto emozionare.

Per un’occasione così importante non potevo che essere presente vicino a lei in qualità di sostegno discreto, per trasmettere quello che metto nei miei abiti da sposa e per fare festa con i suoi splendidi ospiti. Una serata ricca di presenze importanti da un punto di vista professionale e personale, con la famiglia e gli amici schierati per godersi la realizzazione di un sogno.

Per conto mio ho trovato persone interessate a ciò che realizzo e a come lo realizzo, curiose di conoscermi e di chiedermi qualcosa sui miei abiti da sposa o di complimentarsi con me per un modello in particolare… insomma, Verona mi piaceva già prima, ora che “ci sono” per davvero la amo e ci tornerò per le spose che hanno scelto Katia e me come riferimento per il loro abito da sposa.

2019-01-29T12:06:23+00:00 29 gennaio 2019|Blog|

Leave A Comment